IDEA

SELEZIONE

PRODUZIONE

L’AMORE PER LA TRADIZIONE INCONTRA LE NUOVE TECNOLOGIE

Mi chiamo Ivan Di Forti e la mia priorità è quella di sostenere scelte alimentari sane e consapevoli, per difendere il tuo benessere e quello della tua famiglia. Per farlo, mi impegno ogni giorno per salvaguardare i piccoli produttori locali, al fine di rilanciare l’economia del nostro territorio e proteggerlo dalle minacce della globalizzazione. Il mio obiettivo è di garantirti ogni giorno la trasparenza dell’intera filiera, dalla campagna fino alla tua tavola, grazie a un sistema di controllo basato sul monitoraggio digitale di ogni passaggio produttivo.

Nella mia azienda, attiva da ormai quattro generazioni, lavoriamo i prodotti della terra con cura, seguendo metodi artigianali e rispettando i cicli stagionali naturali di tutte le materie prime. Mi preoccupo personalmente di selezionare con attenzione coltivatori biologici che non utilizzano pesticidi e sistemi di agricoltura intensiva.

Ho scelto di applicare metodi di produzione tradizionali, con altissimi standard di sicurezza, senza fare ricorso a conservanti o additivi chimici, per garantirti soltanto il meglio, grazie anche a un sistema di controllo, monitoraggio e tracciabilità digitale in tempo reale condiviso con tutti gli attori della filiera.

Grazie al tuo sostegno potrò realizzare un sistema attraverso il quale ognuno potrà avere accesso a tutte le informazioni che riguardano i prodotti di cui si ciba. Infatti, ogni passaggio produttivo – dalla semina al confezionamento, passando per la raccolta, la selezione e la preparazione dei prodotti finiti – verrà registrato e messo a disposizione di tutti, secondo un modello improntato alla trasparenza e accessibile online.

Su ogni singola confezione che riceverai troverai un codice, il QR-Code. Basterà inquadrarlo e sullo schermo del tuo smartphone visualizzerai automaticamente la Carta d’identità del prodotto. Tutta la sua storia nel minimo dettaglio. Così, potrai conoscere il percorso che lo ha portato fino alla tua cucina, in modo sicuro e garantito.

Per realizzare il mio sogno ho selezionato per te una vera eccellenza della Sicilia il pomodoro siccagno, coltivato dalla Fattoria di Gèsu nel territorio di Villalba (CL), ad oggi unico presidio Slow Food al mondo per il pomodoro Siccagno .

Ma per riuscire a realizzare questo progetto ho bisogno anche del tuo aiuto.

Partecipa alla campagna di crowdfunding acquistando la nostra Passata di Pomodoro Siccagno BIO e la Salsa di Pomodoro Siccagno BIO e scegli di sostenere attivamente i piccoli produttori italiani, per la difesa della natura e del territorio. Per un’economia più equa, più sicura e più pulita!

Difendiamo il futuro, insieme!

LA CAMPAGNA SALVIAMO IL SICCAGNO

Infatti, tramite la campagna Salviamo il Siccagno, tu hai possibilità di ordinare la passata o la salsa di pomodoro Siccagno bio, prima ancora che le piante vengano seminate. In questo modo, verranno coltivati solamente i pomodori destinati alla preparazione dei sughi e delle passate. Utilizzando un modello di produzione agricola basato sui cicli stagionali naturali e sul monitoraggio dell’intera filiera, noi riusciremo a salvaguardare questi gioielli della natura e a tramandarli di generazione in generazione.
Grazie al tuo sostegno realizzerò un sistema di monitoraggio e verifica digitale tramite il quale potrai avere accesso a tutte le informazioni che riguardano i prodotti ordinati. Infatti, ogni passaggio produttivo – dalla semina al confezionamento, passando per la raccolta, la selezione e la preparazione dei prodotti finiti – viene registrato e messo a disposizione di tutti, secondo un modello improntato alla trasparenza e accessibile online.

L’AMORE PER LA TRADIZIONE INCONTRA LE NUOVE TECNOLOGIE

Il Pomodoro Siccagno Pizzutello è un vero portento della natura e della tradizione agricola siciliana, un presidio Slow Food di altissimo pregio che ho selezionato con cura per te, per realizzare la mia passata e la salsa bio.

Retaggio di una tradizione quasi perduta e recuperata solo di recente, il Pomodoro Siccagno viene coltivato a Vallalba (CL) durante le torride estati dell’entroterra dell’isola, senza essere irrigato. Grazie alle sue caratteristiche intrinseche, al terreno sul quale cresce e alla particolare tecnica di coltura, è un vero concentrato di sapore, ma con pochissime calorie.

Il Pomodoro Siccagno è un alleato perfetto per il tuo benessere. È ricco di vitamina A, di vitamina C e di antiossidanti (licopene) ed è così saporito che la passata può essere cucinata anche senza sale.

Oggi, però, la coltivazione del Pomodoro Siccagno è messa a rischio dagli alti costi di produzione, ma grazie al tuo contributo è possibile salvarla.

Infatti, attraverso la campagna Salviamo il Siccagno, hai la possibilità di ordinare la passata e la salsa di pomodoro Siccagno bio, prima ancora che i pomodori vengano seminati. In questo modo, verranno coltivate solamente le piante necessarie alla produzione del pomodoro Siccagno destinato alla preparazione dei sughi e delle passate.

Così ci aiuterai a eliminare gli sprechi e a ottimizzare le risorse, mantenendo intatta la qualità.

Passata di pomodoro Siccagno Bio 400g

La passata di pomodoro siccagno IVAN DI FORTI raccoglie in sé tutto il sapore della tradizione contadina siciliana. Lavorata con metodi artigianali, essa possiede il gusto pieno del pomodoro siccagno, per assaporare fino in fondo le straordinarie qualità di questa eccellenza della nostra terra.

Salsa di pomodoro Siccagno bio 400g

Pochi, semplici ingredienti per rendere unici i tuoi piatti. La salsa di pomodoro siccagno IVAN DI FORTI viene preparata artigianalmente e racchiude al suo interno tutta la sapienza delle nonne siciliane che un tempo coccolavano i loro nipoti offrendogli il meglio della tradizione della loro terra.

Aderisci oggi stesso alla campagna di supporto per la difesa delle tradizioni contadine e per la tutela dei piccoli imprenditori agricoli e aiutami a sviluppare un sistema di controllo che possa garantire la trasparenza dell’intera filiera produttiva e difendere, così, la produzione locale italiana contro le logiche dell’industria e delle multinazionali.

Trasparenza totale

La trasparenza di ogni passaggio della filiera inizia dal prezzo ed è garanzia di qualità e sicurezza.

Il pomodoro siccagno bio ha un costo di 0.80€ al chilo.
Si tratta di un vero e proprio gioiello della nostra terra, una ricchezza inestimabile per la tua salute.

Credo nella trasparenza e che la giusta retribuzione di ogni attore della filiera sia il requisito fondamentale per un prodotto di qualità, che serva non solo a sfamarti ma a darti benessere.
Conoscere le singole voci che concorrono alla composizione del prezzo è un diritto di ogni consumatore perché la consapevolezza è alla base di ogni scelta sostenibile: comprando un prodotto non si acquista soltanto una passata o una salsa, ma il modello di economia necessario a produrlo.
Ogni giorno i miei sforzi e quelli dei miei collaboratori lungo tutta la filiera sono rivolti a ottenere il meglio per te e per tutta la tua famiglia, e per questo il prezzo della salsa che produco può essere limpido e senza maschere, perchè dietro ogni barattolo di salsa c’è il lavoro quotidiano di un intero territorio!

Descrizione

Passata

(vaso da 400g)

Salsa

(vaso da 400g)

Costo della materia prima per vaso (resa 50%)

0,32€

0,50€

Costo del vaso e della capsula

0,50€

0,50€

Costo dell’etichetta

0,10€

0,10€

Costo d’incidenza a vaso dell’imballaggio

0,10€

0,10€

Costo della lavorazione per vaso

0,50€

0,50€

Costi fissi aziendali per vaso

0,20€

0,20€

Totale costi per vaso

1,72€

1,90€

Ricavo netto aziendale (tasse incluse)

1,20€

1,33€

Prezzo finale di vendita (IVA inclusa)

3,20€

3,55€

Compilando il modulo di adesione avrai accesso alla community di IVAN DI FORTI e sarai informato in anteprima su tutto quello che riguarda la produzione della nostra salsa e della passata di pomodoro siccagno bio; inoltre, sarai informato di tutte le iniziative a sostegno di un’alimentazione più sana e consapevole.

Aderendo al crowdfunding darai il tuo contributo attivo alla nascita di un nuovo modo di guardare al settore del food incentrato sulla tutela del territorio e dei piccoli produttori agricoli italiani grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali.