Finocchietti selvatici

 

I finocchietti selvatici appartengono alla rosa degli ingredienti tipici della tradizione culinaria siciliana.

Si tratta di piante aromatiche mediterranee che in cucina contribuiscono a esaltare i sapori di piatti a base sia di carne che di pesce.

Il profumo e il sapore dei finocchietti selvatici sono apprezzati sin dall’antichità e non possono mancare neanche nelle mie coltivazioni.

Peculiarità

L’azienda agricola 3.0 Fortolese Bio ospita nei suoi terreni coltivazioni e allevamenti che godono degli spazi della Riserva Naturale Orientata Capodarso.

Le colline verdi baciate dal sole dell’entroterra siciliano sono il luogo ideale anche per i miei finocchietti selvatici.

Fasi della coltivazione

Quarta settimana di Giugno:

  • Inizio raccolta
Coltivatore

Masseria Fortolese Bio – Masseria Siciliana, nel cuore della Riserva Orientata Naturale di Monte Capodarso, dove 300 ettari campi di tutte le sfumature di verde e un orto dedicato al ciclo chiuso si alternano a colline dedicate al pascolo.

Un ecosistema unico e florido per la coltivazione di materie prime preziosissime.

Proprietà

Oltre ad esaltare il gusto delle preparazioni in cucina, i finocchietti selvatici hanno delle importanti proprietà: contribuiscono alla funzionalità dell’apparato digerente, combattendo le problematiche dovute alla cattiva digestione; favoriscono la diuresi e hanno un effetto detossinante.

I finocchietti sono un vero e proprio toccasana per il benessere dell’organismo!

Prodotti

Loading...

Ingredienti: Finocchietti selvatici, olio extra vergine d'oliva, sarde, pomodoro secco, cipolle, sa

 5,80

Ingredienti: Finocchietto selvatico 56%, olio extra vergine d'oliva 39%, limone, sale marino integr

 4,17

Ingredienti: Finocchietti selvatici 71%, olio extra vergine d'oliva 17,8, pomodoro secco, mandorle,

 4,36